fbpx

Come Bio-on crolla in Borsa e Quintessential ci guadagna

Come Bio-on crolla in Borsa e Quintessential ci guadagna

Breve Estratto

Quintessential accusa Bio-on ed il titolo crolla in Borsa. Genera un guadagno stratosferico. Come? Perchè? Ecco un articolo che ti spiega tutto in maniera semplice e trasparente.

Premessa

Mi sono imbattutto in un articolo molto ben fatto di Luca Zorloni, capo redattore della sezione economia e internet di Wired: insomma un mio collega! 
A parte gli scherzi, Zorloni ha scritto un articolo chiaro e semplice sulla vicenda Bio-on, azienda italiana quotata in Borsa, e Quintessential, fondo di investimento americano. 
Ti propongo una seconda lettura: molto più interessante sulla economia che ci circonda.
L’articolo di Zorloni è questo:
https://www.wired.it/economia/finanza/2019/07/27/bio-on-quintessential-bioplastiche/

Adesso ti sparo

Questa è una Storia strana, è una storia che già dal titolo dell’articolo di wired mi ha prima fuorviato e dopo mi ha innescato riflessioni molto importanti.

Il fondo di Investimenti americano Quintessential accusa una “start up” italiana Bio-on di irregolarità nella contabilità e di non aver venduto mai davvero nulla, salvo alle aziende di cui è comproprietaria ( joint venture ):

Esce l’atto di accusa e Martedì 23 luglio 2019 il Titolo in Borsa Bio-on (Codice Isin IT0005056236) Quotava € 55,50, alla sera di Giovedì 25 luglio 2019 Quotava € 15,50

Quotazione; Bio-on; borsaitaliana;
Il Grafico è preso da borsaitaliana.it e riguarda l'azienda Bio-on mese di Luglio 2019

Una azienda crolla e qualcuno ci guadagna.

Bang!

Quello che sembra non è

Il fondo americano Quintessential ha sparato: Bang! 
E Bio-on per il momento ha estratto la pistola ed ha sparato un colpo in aria per dimostrare di essere viva.

Io, che vengo dalla cultura finanziaria di Warren Buffet, tra gli uomini più ricchi negli USA, in un primo momento ho pensato ad una auto accusa.
Ho letto: Startup italiana, Fondo di Investimento Americano, conti che non tornano ed ho pensato che l’investitore, Quintessential, avesse fatto un atto di trasparenza!
Una autodenuncia!

Macchè! 

Logo quintessential capital management;
Il Logo della Quintessential Capital Management
Logo Bio-on;
Il Logo della Bio-on

Sono stato ingenuo e superficiale.

La Quintessential di lavoro fa proprio questo: prende i bilanci delle aziende, li spulcia all’infinito e quando ne trova uno che secondo loro non rispecchia la verità della azienda, la denuncia pubblicamente.
La Quintessential con una serie di strumenti finanziari scommette di mandarla gambe all’aria o quanto meno di abbatterla fino ai valori contabili di gran lunga più bassi.
Se ci riesce fa una montagna di utili.

Prima di una analisi di quanto appena detto e degli aspetti piùinteressanti di questa storia ti faccio un piccolo esempio di come può guadagnare.

Quello che segue è solo un esempio esaustivo di vendita allo scoperto. L’ho scritto come esempio per far comprendere come si possa guadagnare facendo crollare il prezzo di una Società.

Analisi dei Bilanci di una Società

Quintessential Studia i bilanci

Con un team di persone specializzate si studiano tutti i dati dei bilanci che presentano le società, soprattutto quelle meno strutturate, quelle più giovani o quelle in difficoltà finanziaria.

Analisi dei Bilanci di una Società
Trovato l’errore

Individuato il problema

Quintessential individua la società che secondo lei presenta dei bilanci non veritieri o comunque costruiti per far sembrare una situazione non vera, più positiva.

Trovato l’errore
Si passa alla Azione

Si fa una offerta

La società sospetta è quotata in Borsa ed ha un valore ipotetico di 100 euro ad azione.
Il Fondo Americano fa una offerta di vendita:
“Chi vuole comprare azioni della Società a 90 euro?
Però ve le consegno tra 10 giorni”.
Quindi oggi vende a 90 euro quello che la Borsa indica come valore 100 euro, io che vendo ci rimetto 10 euro ad azione.
Però te le consegno tra 10 giorni.

Si passa alla Azione
Esce il Report

Esce il Report

Vendute le azioni a quota 90 euro.
Quintessential incassa questi denari.
Subito dopo pubblica il Report dove indica i dati del Bilancio che secondo lei non sono veritieri.

Se la Borsa crede ai dati di Quintessential il valore della Società accusata ovviamente è più basso di quello che riporta la Borsa e tutti gli azionisti tendono a vendere le proprie azioni.

Il Valore in Borsa crolla a 25 euro per azione.

Esce il Report
Si fanno i conti

Passa alla Cassa

Quintessential ha fatto crollare il valore della società accusata che adesso vale, ipoteticamente, 25 euro per ogni azione.

Oggi Quintessential compra le azioni a 25 euro e le consegna a chi gliele aveva promesse 10 giorni prima.

Ovvero consegna azioni che paga 25 euro e che ha venduto a 90 euro.

La differenza è tutto guadagno.

Si fanno i conti
Fine

Quintessential non ha cuore

La prima obiezione che potresti fare è: ” ma Quintessential non ha cuore, perchè si diverte a distruggere le società? “.

Quintessiential non si diverte per nulla, Quintessential lo fa per guadagnare.

La sua morale è: se io ti dimostro che le azioni che hai in mano valgono molto meno di quanto tu credi, ti sto facendo un servizio utile, perchè ti sto aiutando a non comprare aziende che non hanno valore.
Riporta come esempio Parmalat che se fosse stata fermata prima, tantissimi risparmiatori non ci avrebbero rimesso i loro risparmi o i risparmiatori della Banca Popolare di Lodi.

Al suo attivo ha già smascherato diverse imprese tra cui In passato ha denunciato gli affari e i cui amministratori sono sotto controllo: le società greche Folli Follie, nella distribuzione di gioielli, e Globo, sviluppatrice di software, la canadese Aphria, nella cannabis, l’israeliana Ability e Aac Holding

Se Quintessential si sbagliasse

Se Quintessential si sbagliasse sarebbe un fatto gravissimo, anzi si potrebbero profilare reati di tipo finanziario e speculativo, infatti Bio-on ha depositato una denuncia per diffamazione ai carabinieri di Bologna e si indagata per manipolazione di mercato contro ignoti.

Danni di immagine e di credibilità alla azienda accusata seguiranno successivamente.

Quindi Quintessential si espone molto a controversie legali.

Chi tira per primo, colpisce due volte.
Cit. i vecchi nonni

La Seconda analisi

Se Quintessential si sbagliasse sarebbe un fatto gravissimo, anzi si potrebbero profilare reati di tipo finanziario e speculativo.

Guardiamo prima i rispettivi punti deboli.

 

I punti deboli del Bilancio di Bio-on

  1. Secondo Quintessential, Bio-on fattura solamente ad aziende in Joint Ventures ovvero in Aziende dove Bio-on è sia venditrice che acquirente
  2. Banca Finnat Euroamerica spa è la Banca che ha accompagnato Bio-on sia alla quotazione che in tutte le operazioni successive di creazione delle altre aziende, ma ha anche certificato il prezzo potenziale delle azioni Bio-on ( target price ) ed ha pure piccole quote di proprietà di alcune società della Bio-on
  3.  Si contesta che questa soluzione tecnologica non sia conveniente nè innovativa
A tutto questo si aggiungono anche i ritardi nella realizzazione dei vari impianti e della messa in opera di quello attuale a Bologna e una contabilità poco trasparente.

La risposta di Bio-on

  1. Proprio perchè è una neo impresa la credibilità se la concquista passo passo, creando società in comproprietà dimostra di rischiare anche lei insieme ai nuovi acquirenti che si chiamano Hera, Kartell, etc etc
  2. La Bancanca Finnat ha sempre ribassato il target price di riferimento e non è mai stata troppo generosa nella valutazione delle operazioni
  3.  Si è sempre detto che questa plastica si conosceva dal 1926 ma adesso è stata messa in produzione su larga scala
I proprietari si dichiarano pronti a qualsiasi controllo e trasparenza e per rallentare la caduta del prezzo del titolo, loro stessi ne hanno comprati per oltre 210.000 euro.

La mia Analisi

Da questa vicenda ci sono 3 soggetti in ballo: un fondo di Investimento che fa il suo lavoro e che ringrazio, perchè porta luce dove non ce ne è mai abbastanza.

Ringrazio anche Bio-on che prova a fare impresa in Italia, le auguro di uscirne “consolidata”, magari meno aggressiva, ma più forte.
Faccio una ulteriore analisi ad alta voce su Bio-on.
Se avesse un prodotto facilmente commerciabile non sarebbe stata costretta a crearsi una galassia di compartecipate: ho un prodotto, piace, lo vendo.

Invece Bio-on si muove in un settore complesso, dove non ha credibilità da spendere e allora ha adottato il criterio delle “compartecipate” ovvero creare una azienda dove metà del capitale ce lo mette chi vende e metà ce lo mette chi compra. E’ una sorta di condivisione del rischio e di maggiore trasparenza tra i due soggetti.
Ma solo tra loro due perchè il mercato registra che Bio-on vende, fattura, verso una società, magari andrebbe detto che vende e fattura a se stessa.

compartecipate; bio-on;
dall'articolo di Wired

Mentre rimango basito dalla Banca Finnat.

Ma come si può pensare di avere credibilità se di una azienda vengono curati sia la quotazione in Borsa, che le successive espansioni, se ne comprano anche poche azioni ( 5.000 euro ) ma ci si dimentica di dichiararlo: “toh! ho 5000 euro di azioni in tasca” a chi non capita prendendo i pantaloni della stagione precedente di trovarsi delle azioni in tasca?

No, non è accetabile dal Sistema, servono ruoli divisi e dove non arriva la legge, deve arrivare il buon senso e il buon nome di un Istituto di credito.

Se Banca Finnat avesse la massima credibilità da spendere, adesso si alzerebbe sugli scudi, difenderebbe a gran voce Bio-on, proprio per affrancare la propria qualità di controllore e advisor bancario. Difenderebbe il suo cliente per difendere se stessa.

Cosa non devi fare

Non affacciarti sul mercato senza una buona conoscenza delle regole da seguire o meglio ancora senza un buon consulente.

Ricordi l’articolo https://www.ilsignorsotto.it/sotto-la-cenere-dello-spread-e-risparmio/ indicavamo insieme ad Alessandro Bertagna di mantenere la prudenza sempre.
Oggi gli ho chiesto un commento al volo sulla vicenda ed ecco la sua riflessione:

“Nel caso specifico quando una notizia, un rumors, crea un tonfo consistente di una azione l’errore più grande è lanciarsi nel mercato. Spesso si entra con un sentimento d’impeto ed i risultati sono nefasti, vedi chi si era tuffato su MPS quando era scesa del 70% perché “tanto la salverà lo Stato”. Poi MPS è scesa oltre il 90% ed i risparmiatori hanno bruciato i loro soldi.
Entrare di impulso è pericoloso.
Scelta più sensata e con migliori aspettative è tenere d’occhio il titolo e se si rivelano inesatte le cause che lo hanno affondato si vedrà una consistente ripresa, successivamentesi si entrerà sul mercato poco per volta per cavalcare l’onda che ne seguirà, ma sempre con la massima attenzione”.

Le curiosità

Per scrivere questo articolo ci ho messo circa 6 ore ed ho realizzato 36 revisioni, 4 immagini proprie e 18 tra tag e keywords ed un nuovo elemento grafico “la linea che scorre nel tempo“: ti piace?

Nelle ricerche che ho fatto ho visto motissimi siti internet:
– quello della Quintessential Capital Management è praticamente vuoto: https://www.qcmfunds.com/
(fatturano milioni di dollari)

– quello della Bio-on sinceramente parlando sembra fatto tanto perche andava fatto, non ha nemmeno un cerficato di sicurezza ( https tanto per capirsi) e potevo farlo io (fatturano milioni di Euro)

– quello più carino di tutti e http://www.quintessential.it/

che rimane sempre fatto con una struttura molto basilare, non è sicuro, ma almeno parla di matrimoni ed eventi speciali.

La Quintessenza delle cerimonie.

 

Il Signor Sotto vuole essere un piccolo blog dove l’economia e tutto ciò che le ruota intorno viene spiegata in maniera semplice e pratica. Se vuoi aiutarmi in questo progetto puoi fare 3 cose:
1) scrivimi a [email protected] per produrre articoli, suggerimenti, richieste di argomenti o segnalarmi qualcosa
2) donare 5 euro al mio blog per sostenre le spese vive dei computer, dei server, della grafica, ect
3) semplicemente iscrivendoti alla mia newsletter e condividendo i miei articoli su Facebook o Twitter.

Comunque Grazie di avermi dedicato il tuo tempo.

negio; amazon; competizione;

Come battere Amazon

Un articolo fondamentale per chi fa commercio o è un artigiano, un libero professionista. Una lettura lunga ma necessaria, articolata e con delle soluzioni da utilizzare subito.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares