fbpx
Bird; Sharing Economy;

Bird licenza l’umanità

Dietro la tecnologia c'è sempre un uomo. Ma non è umano.

Breve Estratto

Non c'è umanità in alcune startup. Bird in un click azzera il rapporto umano.

Un uomo è umano?

Oggi leggevo un post molto brillante di Antonio Lupetti che vi consiglio di seguire su Facebook.

Oggi con un breve post ha fatto capire che le mitiche startup della silicon valley sono molto più spietate di quanto si possa immaginare.
Lo sono tanto di più vista la loro natura fragile, aggressiva e quindi spietata.
Leggete con me.

La tecnologia di Zoom come pistola

Come ormai sapete adoro la sharing economy per i suoi risvolti sociali e ambientali.
Ma dietro a queste aziende ci sono sempre degli uomini e quin di poi si potrebbe tradurre in umani che parlano ad umani in un altro linguaggio.
Forse più spietato.

Antonio Lupetti ci porta a conoscenza che “Bird è la startup più veloce della storia ad aver raggiunto lo stato di unicorno”.

Cosa è un unicorno?

Essere o per meglio dire diventare un Unicorno è una frase gergale delle startup e contraddistingue quelle aziende che hanno una esplosione del proprio business e che quindi raccolto miliardi di investimenti in pochissimo tempo.

Quindi stiamo parlando della Startup delle startup. Il top come direbbero quelli “moderni”.

Bird; Sharing Economy;

In Italia Bird credo stesse per sbarcare a Roma con i monopattini elettrici in collaborazione con Enel.

Ma non è questo importante.

 

Avete presente Zoom

Si dai, quella applicazione video dove si collegano i nostri ragazzi.
Ecco che il management di Bird convoca tutti i suoi lavoratori per una video conferenza.

Secondo me sanno che Zoom è gratis solo per mezza ora, infatti la loro video chat dura due minuti.

ore 10 collegatevi
ore 10 e 30 inizia la riunione
ore 10 e 31 voce fuori campo “bla bla bla corona virus, bla bla bal, voi siete importanti, bla bla bla è tutto importante. Bla bla bla dopo saremo megliori
ore 10 e 32 “ma voi 400 non ci servite adesso. Ciao, passate alla cassa.

Chiusa la call.

Scrive Antonio “406 sei pesone licenziate da una voce fuori campo su uno schermo nero”.

Evviva il Coranavirus

Evviva il Corona Virus, lo dico io.
Ma si dai, da una nefandezza del genere cosa vogliamo augurarci di continuare in una civiltà che sta correndo contro un muro?

vogliamo ammazzarci in maniera veloce o con un veleno instillato nella nostra mente tutti i giorni: soldi, ricchezza, potere, zero umanità, bastano i soldi, i soldi, scalata, startup senza regole, soldi e soldi.

Vogliamo far del bene ai nostri figli?

Stiamo chiusi in casa per studiare che mondo progettare e consegnarli: questo qui, fa semplicemente schifo.

Ah e seguite Lupetti sul suo blog: https://interrupt.blog/

citazione

Il Signor Sotto vuole essere un piccolo blog dove l’economia e tutto ciò che le ruota intorno viene spiegata in maniera semplice e pratica. Se vuoi aiutarmi in questo progetto puoi fare 3 cose:
1) scrivimi a [email protected] per produrre articoli, suggerimenti, richieste di argomenti o segnalarmi qualcosa
2) donare 5 euro al mio blog per sostenre le spese vive dei computer, dei server, della grafica, ect
3) semplicemente iscrivendoti alla mia newsletter e condividendo i miei articoli su Facebook o Twitter.

Comunque Grazie di avermi dedicato il tuo tempo.

Leggere; disegno;
Auto; strisce pedonali; Firenze;

Strisce Pedonali e Disabili

“un minuto è nulla se paragonato ad una vita” oppure a chi quel minuto gli dura da una vita. I disabili sono una mia priorità. Anche come battaglia quotidiana contro chi parcheggia sulle strisce o sui marciapiedi.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares